CM Vallo di Diano, in Conferenza Sindaci il PNRR, l’Alta Velocità, ed il Taxi Sociale.

Si è parlato di PNRR, Alta Velocità, e Strategia delle Aree Interne nella Conferenza dei Sindaci svoltasi venerdì 21 Gennaio presso la Comunità montana Vallo di Diano.

L’assise, convocata dalle 19.00 presso la sede dell’Ente a Padula, tra gli 8 punti all’ordine del giorno ha discusso da subito delle progettualità legate al PNRR. “I primi bandi stanno uscendo” conferma Francesco CAVALLONE, Presidente della CM “stiamo predisponendo uno staff di tecnici che ci consenta di partecipare a tutti quei bandi cui possano essere interessati i territori più che i singoli Comuni. Progetti che riguardino tutti i 14 comuni ricadenti nel comprensorio dell’ente, o che interesseranno almeno gruppi di comuni. Recluteremo tramite pubblico avviso le migliori competenze al fine di raccogliere appieno questo momento di svolta per il Vallo di Diano, con l’obiettivo di trattenere i giovani che troppo spesso sono costretti ad emigrare per mancanza di opportunità”.

Antonio PAGLIARULO, assessore, ha annunciato l’avvio del Taxi Sociale, un servizio di mobilità destinato alle fasce deboli, finanziato con fondi della SNAI. “Abbiamo individuato all’interno di ogni Comune, con l’aiuto dei Servizi Sociali comunali e del Consorzio, tutte quelle figure di soggetti fragili, non indipendenti dal punto di vista della mobilità, che potranno avvalersi di un servizio di accompagnamento presso strutture sanitarie, sedi di enti pubblici, per fare la spesa ed anche per recarsi presso istituti di credito dei quali sono correntisti. L’esempio è quello dell’anziano rimasto solo e non auto-munito o addirittura autosufficiente. La settimana prossima sarà inaugurato il servizio che potrà essere attivato anche tramite numero verde. Emetteremo poi dei voucher in favore dei Sindaci al fine di includere persone extra rispetto alla lista di 120 già stilata”.

Gaetano SPANO, assessore, ha concluso relazionando sull’imminente costituzione di un Comitato a sostegno dell’Alta Velocità e sulla creazione del Distretto Commerciale Vallo di Diano. “Siamo ai nastri di partenza per la nascita di un Comitato per l’AV e la Fermata. Faremo una manifestazione di interesse per tutti i soggetti della società civile per dare slancio a questo Comitato il quale sarà un portatore di interessi ed interlocutore con tutte le altre parti istituzionali in causa. Poi, su proposta di alcuni Sindaci, abbiamo deciso di cogliere l’opportunità offerta da un recente decreto dirigenziale della Regione Campania, avviando un percorso che ci porterà alla realizzazione del Distretto Commerciale Vallo di Diano, un nuovo importante strumento per ottenere finanziamenti regionali, nazionali ed europei, soprattutto in chiave PNRR”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...