Valentina Mastrangelo -Musetta star al Teatro Regio di Torino: “Sarò presto mamma”

Doppia felicità per Valentina Mastrangelo, il soprano orgoglio del Vallo di Diano alla quale la vita professionale e personale sta riservando un periodo particolarmente denso di emozioni fortissime. Si può definire un blockbuster La Bohème di Giacomo Puccini con la quale il Teatro Regio di Torino ha riaperto al pubblico la sala di Carlo Mollino. Un’opera simbolo la cui produzione è la stessa che doveva essere messa in scena due anni, fa quando la pandemia ha messo tutto in pausa, e che ha visto protagonista la valdianese Valentina Mastrangelo nei panni di Musetta. Che ancora una volta strappato applausi a scena aperta al pubblico e commenti lusinghieri alla critica, soddisfacendo senza difficoltà ogni richiesta della partitura. Una interpretazione intelligente e partecipe di Valentina, arricchita da una ormai consolidata competenza scenica.

Certo non una sorpresa per i valdianesi, molti dei quali avevano potuto ammirare a gennaio 2019 Valentina Mastrangelo-Musetta al San Carlo di Napoli in un’altra produzione de La Bohème: anche in quella occasione un trionfo scandito dagli applausi scroscianti del teatro napoletano, gremito in ogni ordine di posti.

Tre anni dopo, subito dopo l’ultima replica della Bohème al Teatro Regio di Torino, Valentina Mastrangelo ha dato la notizia più bella e importante: “Cari amici, con grande emozione vi comunico che sono in dolce attesa.  Per questa bellissima ragione dovrò riposarmi un po’, ecco perché questa recita rappresenta per me un arrivederci al palcoscenico”. Insomma, davvero un momento d’oro per Valentina, che ha voluto ringraziare la direzione artistica e tutte le maestranze del Teatro Regio di Torino, per la gentilezza e la comprensione nei suoi confronti. “Tanti teatri avrebbero fatto altre scelte -sottolinea il soprano valdianese- soprattutto per l’inaugurazione di stagione dopo 2 anni dalla chiusura al pubblico. Invece la fiducia dimostratami in questo periodo mi inorgoglisce”. Insomma, il soprano del Vallo di Diano è ormai una vera e propria star nel panorama della lirica nazionale e internazionale, e non ci si può rinunciare.Doppi auguri allora a Valentina Mastrangelo: sia per la dolce attesa e sia perché con la sua bravura continua a inorgoglire il Vallo di Diano e la provincia di Salerno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...