L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PADULA APPROVA IL PROTOCOLLO D’INTESA PER I LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL PERCORSO STRADALE ALTERNATIVO AL PONTE SUL FIUME TANAGRO

L’Amministrazione Comunale di Padula ha approvato il protocollo d’intesa con il Comune di Sassano per realizzare i lavori di sistemazione del percorso stradale alternativo al ponte sul fiume Tanagro che congiunge i due paesi del Vallo di Diano, chiuso al traffico dal 29 ottobre 2021 a causa di problemi strutturali, accertati durante i sopralluoghi effettuati dal Settore Viabilità della Provincia di Salerno.  

I lavori stradali interesseranno il percorso alternativo che si sviluppa lungo via Ascolese, Padre Amato e via Fiego tra i comuni di Padula e Sassano. 

“La chiusura del ponte che attraversa il fiume Tanagro sulla strada provinciale 51 – sottolinea la sindaca di Padula, Michela Cimino – ha isolato un’intera zona al confine tra i due paesi, per cui è diventato assolutamente imprescindibile sistemare la viabilità̀ alternativa e garantire il collegamento tra Padula e Sassano”

Intanto la Comunità̀ Montana Vallo di Diano, nella conferenza dei sindaci del 30 novembre 2021, ha deciso di richiedere alla Provincia di Salerno di devolvere l’intera annualità̀ 2021 delle risorse per l’Area Interna del Vallo di Diano, relativa ad alcuni interventi, alla sistemazione del percorso alternativo al ponte sulla strada provinciale 51.

“Ringrazio il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Francesco Cavallone, e tutti i sindaci del comprensorio per aver sostenuto con convinzione la nostra causa. Un ringraziamento particolare lo rivolgo soprattutto al presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, per l’impegno assicurato finora in questa delicata vicenda che vede coinvolte le due comunità di Padula e Sassano, nonché il resto dei paesi del Vallo di Diano, visto che la strada provinciale 51 rappresenta da sempre un’arteria importante di collegamento per tutto il comprensorio. Naturalmente, ringrazio molto anche il collega sindaco di Sassano, Domenico Rubino, per il lavoro che stiamo portando avanti insieme per risolvere il problema”, conclude la sindaca di Padula, Michela Cimino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...