Francesco Cavallone: Presto a tempo pieno gli operai “precari”.

Saranno presto stabilizzati gli Operai a Tempo Determinato impiegati presso la Comunità montana Vallo di Diano. A darne notizia è Francesco Cavallone, presidente dell’Ente montano con sede a Padula, alla luce di un recente incontro tra Uncem, Sindacati e Regione Campania.

FRANCESCO CAVALLONE – Presidente CM Vallo di Diano

L’Ente comprensoriale si è mosso con celerità, come riportato dallo stesso Cavallone “Di recente è stata fatta una ricognizione di tutti i idraulico forestali a tempo determinato nelle Comunità montane Campane. Da par nostro abbiamo prontamente convocato gli OTD chiedendo loro quanti volessero approfittare di questa opportunità e devo dire che gran parte di questi ha accettato di diventare a tempo indeterminato (OTI)”.

Il quadro generale è profondamente cambiato. Gli operai sono passati dagli oltre 800 degli anni ’80 ai meno 200 attuali. La conversione degli OTD in OTI consentirebbe di risolvere anche la carenza di personale sui 14 cantieri dei comuni che compongono la Comunità montana. C’è inoltre l’opportunità di diventare part time, al 75%, e full time.

Francesco Cavallone

“Ad oggi 170 operai per il nostro Ente sono davvero pochi. Abbiamo 100 OTD e 70 OTI ma prendiamo questa occasione come un primo importante passo. Speriamo che a breve potranno essere assunte anche forze fresche visto che in pochissimi anni molti andranno in pensione. Ci siamo mossi in tal senso già da tempo, a tutti i livelli, e credo che presto arriveranno risposte anche sul piano dei nuovi concorsi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...