CAPACCIO PAESTUM, GRANDE SUCCESSO PER L’INCONTRO CON ESPERTI DI COMUNICAZIONE NELLA RELAZIONE DI AIUTO

Sabato 3 dicembre 2022 alle 18.00, presso la sala Erica di Capaccio Paestum,  si è tenuto il convegno La comunicazione nella relazione di aiuto, rivolto a genitori, counselor, sociologi, psicologi, pedagogisti, assistenti sociali, educatori, insegnanti, operatori del Terzo Settore, giornalisti.

La manifestazione è stata organizzata dalla cooperativa Sociale Voloalto di Battipaglia, in collaborazione con la testata giornalistica Il Sole & le Nuvole, patrocinato dalla Città di Capaccio Paestum, dal Comune di Roccadaspide, dalla Città di Battipaglia e dal Comune di Aquara.

Dopo l’introduzione del Presidente di Voloalto ed Editore de “Il Sole & le Nuvole”, Maria Carmela Morra, e i saluti istituzionali della Vice sindaca del Comune di Capaccio Paestum, Maria Antonietta Di Filippo, del Sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano e del Sindaco di Aquara, Antonio Marino, sono stati affrontati i temi legati al convegno, a partire dall’empatia e dall’ascolto. Ad occuparsene è stata la Psicologa, Poetessa e Formatrice PNL, Gabriela Bellissimo.

«Tutti comunichiamo, ma senza ascolto – ha sottolineato Bellissimo – non può esserci comunicazione. Dobbiamo riscoprire il senso della relazione ed entrare in empatia con gli altri, se vogliamo davvero creare relazioni autentiche».

Subito dopo è intervenuto il Counselor, Scrittore e Homo Ludens, Angelo Coscia, il quale ha affrontato il tema del convegno attraverso la sua esperienza sul campo. «La nostra indifferenza a ciò che ci sta succedendo intor­no – ha affermato Coscia – è la diretta conseguenza della nostra mancanza di re­lazione con tutto ciò che ci circonda e soprattutto con noi stessi».

La relazione è la chiave. «La relazione è la strada da percorrere per avere una vita vera e piena di significato. Relazione con noi stessi, con il nostro corpo, con il nostro ambiente, la natura, la nostra comunità», ha sottolineato lo scrittore.

Nel corso della serata si è tenuta anche le presentazioni della Compagnia teatrale composta da utenti psichiatrici “La Pazza Idea”. L’Attrice Biancarosa Di Ruocco ha parlato della sua “relazione” teatrale e umana con i componenti della compagnia teatrale. «Il teatro è uno strumento in grado di far leva sulle emozioni di tutti, anche di quelle persone che non sempre riescono a relazionarsi facilmente con gli altri», ha specificato l’attrice.

Un ampio spazio della serata poi è stato dedicato al magazine “Il Sole & le Nuvole”, in particolare sono state ripercorse tutte le fasi evolutive del progetto editoriale dal 2013 ad oggi. «Il Sole & le Nuvole è una rivista di comunicazione inclusione sociale, che ha l’obiettivo di “dialogare” con il territorio sulle tematiche di carattere sociale ed è uno strumento efficace di sostegno alle categorie fragili», ha precisato Maria Carmela Morra. «Ci sono storie che meritano di essere raccontate. Storie che spesso vengono ignorate dalla stampa. Il compito di questo magazine è quello di dare voce a chi voce non ce l’ha», ha concluso l’editore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...